1998-2018. Vent’anni dopo. Il ritorno di Marco Paolini al Teatro Comunale di Treviso

Il 21 marzo al Del Monaco va in scena “Le avventure di Numero Primo”
spettacolo organizzato da CartaCarbone festival in collaborazione con il Comune di Treviso
L’ultima esibizione sul massimo palcoscenico cittadino fu “Bestiario Veneto” nel marzo 1998
 
Prevendita al via martedì 20 febbraio 
Sono passati vent’anni dal marzo 1998, quando sul palco del Teatro Comunale di Treviso Marco Paolini portò per la prima volta “Bestiario Veneto”. Fu l’ultimo  spettacolo che l’attore, scrittore, regista, drammaturgo e produttore rappresentò sul massimo palcoscenico della città. Quel nuovo lavoro ebbe due repliche: in entrambe le serate  apparve in scena una panchina, calata dall’alto e rimasta appesa a trenta centimetri da terra. Era la panchina che l’allora sindaco della città, Giancarlo Gentilini, aveva fatto togliere per evitare che potessero usarla gli extracomunitari.
Da allora Paolini è tornato a Treviso nel 2013, in piazza dei Signori, nella serata assieme al maestro Mario Brunello intitolata “Scusate il ritardo”. Al Comunale un anno fa ha partecipato alla serata collettiva organizzata dal Comune di Treviso “Orti invisibili” e il 5 febbraio scorso su quel palco ha ricevuto il “Totila d’oro”. Ma l’ultima esibizione con un suo spettacolo sul palcoscenico del Comunale risale a quel marzo 1998.
Grazie a CartaCarbone festival, vent’anni dopo, mercoledì 21 marzo 2018 alle 21.00, Marco Paolini tornerà al Comunale – che nel frattempo, nel 2011, è stato intitolato a Mario Del Monaco – con il suo ultimo lavoro: “Le avventure di Numero Primo”, tratto dal monolgo scritto assieme a Gianfranco Bettin e pubblicato da Einaudi. Prodotto da Michela Signori per Jolefilm, lo spettacolo “è un racconto teatrale, e un romanzo, una scusa per porsi delle domande nel presente, senza la pretesa di leggere il futuro”. Le musiche sono composte ed eseguite da Stefano Nanni, con Mario Brunello al cello e il Coro Giovanile Città di Thiene.
La prevendita dei biglietti per lo spettacolo aprirà martedì 20 febbraio al Teatro Comunale con le consuete modalità e orari:
– di persona dal martedì al venerdì dalle 10 alle 14 e il sabato dalle 10 alle 12.30;
– al telefono dal martedì al venerdì dalle 14.30 alle 16.30;
– online dal sito www.boxol.it
Il 21 marzo la biglietteria sarà aperta anche da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.
Prezzi.
 
PLATEA: Intero 35,00 euro, Ridotto 30,00 euro
PALCHI I°, II°, III° ordine centrali: Intero 35,00 euro, ridotto 30,00 euro
PALCHI I°, II°,III° ordine laterali: Intero 30,00 euro, ridotto 25,00 euro
PALCHI IV° ordine centrali: intero 30,00 euro, ridotto 25,00 euro
PALCHI IV° ordine laterali: intero 25,00 euro, ridotto 20,00 euro
LOGGIONE: 10,00 euro (no ridotto)