Occhio al ristorante!

Cerca l’adesivo rosso “Menù letterario CartaCarbone”: potrai pranzare o cenare a un prezzo fisso, assaporando i piatti speciali creati appositamente per CartaCarbone.

Hanno aderito all’iniziativa:

Il Ristorante e Osteria MED è luogo gastronomico del festival e ospiterà i nostri scrittori.

Nel cuore del Quartiere Latino, in pieno centro a Treviso, med – nato dall’idea e dall’esperienza di Andrea Finato – si propone di creare un luogo di accoglienza per i momenti conviviali dei propri ospiti. Un luogo in cui poter gustare la cucina del giovane ed apprezzato staff, basata sulla scelta della materia prima e sulla stagionalità dei piatti, nel rispetto delle tradizioni territoriali ma con un occhio all’innovazione. Ed in cui lasciarsi guidare nella scelta tra le molte etichette dei vini attentamente selezionati dall’amore e dalla conoscenza di Andrea. Ma anche un luogo in cui, con la stessa qualità, soddisfare le esigenze di chi ha poco tempo da dedicare al pranzo. O concedersi uno stuzzicante aperitivo fra amici. med è tutto questo, collocato in un ambiente unico ed affascinante all’interno della struttura del vecchio ospedale trevigiano, sapientemente restaurato negli anni 2000. Un angolo d’acqua, che scorre sotto il pavimento del ristorante, in parte trasparente, e fa ruotare il mulino, godibile dalle finestre della sala principale e della terrazza.

Il Ristorante Alfredo si racconta.

Il Ristorante Alfredo nasce nel 1961 da una geniale intuizione di Alfredo Beltrame e Arturo Filippini cercando di proporre una cucina raffinata e innovativa (sicuramente per i favolosi anni 60!) prendendo spunto dalla grande cucina francese ma soprattutto dai prodotti locali poveri in sé ma ricchi di storia e tradizione.

A più di cinquant’anni dalla sua fondazione, i fratelli Filippini gestiscono il locale con un occhio al passato e uno al futuro, proponendo un progetto enogastronomico originale dove lo sharing ne fa da padrone. Tutto nasce dalle esperienze di vita dei titolari che dopo anni di ricerche all’estero – sia in Oriente che in America – propongono ora tanti piccoli omaggi a diverse cucine. E’ così che la cena risulta ora un viaggio enogastronomico, un viaggio che come destinazione finale ha la scoperta di sapori e di cibi –riveduti in chiave italiana – meno noti al nostro pubblico. Tuttavia siamo e rimarremo sempre dei nani sulle spalle dei giganti; accanto ai piatti di innovazione troverete sempre e comunque i nostri grandi classici: pietanze che hanno sapientemente formato il ristorante e che ci hanno accompagnato fino ad oggi.

La grande professionalità della cucina – capitanata dallo chef Massimo Sartoretto –  unita alla passione decennale della famiglia Filippini, sono gli ingredienti di ogni singolo nostro piatto, scopo ultimo di questa sinergia.

Il ristorante Alfredo, da sempre immerso in uno splendido stile liberty, è fatto, come i nostri piatti, di tanti piccoli dettagli che, uniti dalle linee sinuose art nouveau, si intrecciano e si destreggiano tra un passato tradizionale ed un futuro innovativo.

PIOLA Famosi per la pizza

Nel 1986, in Italia, nel cuore di Treviso, prende forma l’idea che ricrea il più tradizionale dei locali pubblici: LA PIZZERIA. Quella concezione rivoluzionaria è oggi una splendida realtà che risponde al nome di Piola.
Il successo ottenuto inizialmente in Italia, si è diffuso ben presto anche in altre parti del mondo attraverso il sistema del franchising. Negli Stati Uniti, in Brasile, in Argentina, in Cile, in Messico, in Turchia, in Canada, in Colombia ed Ecuador, la qualità di PIOLA trova continue conferme da parte di una clientela sempre attenta alle novità. In PIOLA l’autentica tradizione italiana di alimenti semplici, però saporiti, si combina intelligentemente con un servizio speciale verso i suoi clienti, consapevoli, che sentirsi a proprio agio, vale quanto mangiare bene.

Ristorante Odeon “Alla Colonna”

Il nome Odéon, dal greco Ωδείον, letteralmente “costruzione destinata a delle gare musicali”, derivante dal greco cantare “ode”, è il nome di diversi edifici coperti della Grecia antica dedicati agli esercizi di canto e alle rappresentazioni musicali. Questi edifici normalmente erano di taglia modesta.
In centro storico a Treviso, a pochi passi da Piazza Rinaldi, sotto ai portici dove venne girato lo sceneggiato “Leonardo” con Philippe Leroy negli anni ’70, un’insegna in ferro battuto con il marchio originale “Odeon alla Colonna” indica l’entrata di questo bel Ristorante ed Enoteca.
Il luogo è ricchissimo di aneddoti e storia, come quella del conte Tita Rinaldi (1768-1865), buontempone inesauribile e raffinato, macchietta della nobiltà trevigiana che spese la sua vita e le sue sostanze a organizzare clamorose burle consegnate alla storia dai trevigiani, che amano rispecchiarsi nell’estro e nell’umorismo di quest’uomo.

Ristorante Ai Filodrammatici

Tipica osteria con cucina veneta inserita nel centro storico che propone piatti della tradizione regionale seguendo la stagionalità dei prodotti.

Per tutto il periodo della manifestazione sarà disponibile il seguente menù a scelta di un primo ed un scondo, vino ,acqua e caffè compresi al costo di € 20,00.

PRIMI PIATTI

  • Pasta e fagioli di Lamon
  • Tagliolini ai funghi porcini
  • Casarecce con ragù di carni bianche (anatra,coniglio etc.)

SECONDI PIATTI

  • Faraona in salsa pevarada (a base di fegatini)
  • Stinco al forno
  • Baccalà alla vicentina

Osteria Muscoli’s

Il nome del locale, Muscoli’s, deriva dalla prestanza fisica del suo scomparso fondatore, Bruno, particolarmente robusto; ora a gestirlo ci sono la moglie e i figli, Fabio e Mauro Tambarotto, che portano avanti una tradizione di famiglia. Al Muscoli’s ci si può fermare per un aperitivo o un pasto veloce a base di ‘sponceti’, stuzzichini di vario tipo, come polpettine della nonna, cartocci di baccalà e di radicchio in pastella, crostini di lingua salmistrata e salsa verde, crostoni di fichi e gorgonzola, frittatine, salami de casada, radici e fasioi, tipica ricetta trevigiana, renga (aringa) affumicata, musetto con polenta, bisato in umido, e il rinomato panino al prosecco, specialità del locale.