Andrea Magno

Andrea Magno

Andrea Magno

    Siciliano dell’estremo sud. Poco più di cinquanta anni. A volte viandante altre stanziale, scrive per diletto, contrapponendo la scrittura alla sua formazione scientifica. Un capricorno testardo, ma mediatore. Isolano per eccellenza, in lui convivono terra, fuoco, aria e acqua, che ritroviamo nelle sue poesie, e nella sua terra che ama visceralmente, e che, come lui ci ricorda, non si è mai fatta mancare nulla, nel bene e nel male. Per Andrea Magno il bicchiere non è mezzo pieno o mezzo vuoto, vi se ne può sempre ancora versare.
    La sua prima raccolta di poesie Sotto falso nome è stata pubblicata a dicembre 2014 da Rupe Mutevole Edizioni nella collana “Le due anime”. La seconda raccolte di poesie Da qui ho un posto comodo è stata pubblicata a luglio 2017 da Chiaredizioni nella collana “libero (il) pensiero”. Nel luglio 2016 cura insieme a Monica Conserotti la mostra “[Re]Fusioni – Un click di parole” 29 fotografie di 21 fotografi con le poesie di Andrea Magno. Nel luglio 2017 cura insieme a Monica Conserotti la mostra “[Re]Visioni – Shooting Haiku” 32 fotografie di diversi fotografi con gli Haiku di Andrea Magno.