Francesco Targhetta

Francesco Targhetta

Francesco Targhetta

    Francesco Targhetta (Treviso, 1980) ha insegnato per quattro anni a scuola, ha fatto un dottorato in italianistica a Padova (lavorando su Corrado Govoni), ha vinto un assegno di ricerca sulla poesia simbolista italiana, ha pubblicato un libro di poesie, Fiaschi (ExCogita, 2009) e un romanzo in versi, Perciò veniamo bene nelle fotografie (Isbn, 2012). Nel 2014 ha vinto il premio Delfini e il premio Ciampi, da cui la plaquette Le cose sono due (Valigie Rosse, 2014). Da due anni è andato in loop e ha ricominciato a insegnare.

    minimaetmoralia.it – Il crepuscolarismo punk di Francesco Targhetta
    Roberto Corsi – recensione di “Perciò veniamo bene nelle fotografie”
    Librobreve – recensione di “Le cose sono due”
    Francesca Meneghetti su “Perciò veniamo bene nelle fotografie”
    Alessandra Trevisan su “Le cose sono due”