Frank Nemola

Frank Nemola

Frank Nemola

    Frank Nemola è nato a Lecce nel 1957. Nel 1979 si trasferisce a Bologna per frequentare la scuola di Teatro Nuova Scena, continuando a suonare la tromba nei Band-Aid, formazione molto nota nell’underground italiano degli anni ’80. Con i BandAid realizza i suoi primi vinili, pubblicati dalla famosa indipendente Italian Record. Nello stesso periodo suona nei dischi di quasi tutte quelle band che hanno caratterizzato il panorama New wave dei primi anni ’80: Gaznevada, HiFi Bros, Surprize,Tati’s Lovers, Bamboo Company, Gang.

    Parallelamente svolge una intensa attività nell’ambito teatrale a cui si dedica completamente dal 1985 con la Banda Magnaetica, insieme a Giacomo Verde e Flavio Bertozzi, Mario Pardi, Rocco Miliitano e Gabrio Zappelli. Terminata l’esperienza teatrale, dal 1990 Frank Nemola si dedica quasi totalmente alla musica. Dai primi anni ’90 produce insieme a Ricky Ohm Guru Rinaldi molti dei primi gruppi di HipHop e underground italiani: Isola Posse All Stars, Sud Sound System, Speaker Dee Mo, Otierre, Neffa, Magillah, Sciacalli, Black & Brown e suona con gli Aeroplanitaliani, con i quali nel ’92 prende parte al Festival di Sanremo, conquistando il premio della critica. Inoltre compone con Frankie HI-NRG MC il primo singolo del suo primo LP Verba manent.

    Suona nei live dei Gang nel 1991 e di Frankie HI-NRG MC nel 1993 e prende parte allo spettacolare Mondo Tour 1996 di Luca Carboni. Dall’inverno del 1996 è per la maggior parte del tempo impegnato nella collaborazione con Vasco Rossi, per il quale ha suonato negli Lp Rock, Rewind, La fine del millennio, Stupido hotel, Tracks, Buoni o cattivi, Il mondo che vorrei ed in tutti i tour dal 1998 ad oggi.

    Contemporaneamente ha lavorato negli LP Doppia Dose degli Skiantos, Donne & Colori degli Stadio, Comandante Space di Massimo Riva, Angela Baraldi di Angela Baraldi, Gitte Haenning di Gitte Haenning, Urlo di Pia Tuccitto, Simone Tomassini, Ricky Portera, chitarrista di Lucio Dalla, Maurizio Solieri e Clara Moroni. Dal 2001 collabora stabilmente con il poeta Lello Voce con cui ha pubblicato 4 cd di Spoken Music, progetto a cui negli anni hanno partecipato Paolo Fresu, Luca Sansò, Michael Gross, Antonello Salis, Canio Loguercio, Maria Pia De Vito e Stefano Lavia, vincendo nel 2012 il prestigioso Premio Napoli per prodotti multimediali insieme a Claudio Calia.

    Nel 2008, insieme al cantante degli Stadio Gaetano Curreri, ha curato la colonna sonora del film Albakiara di Stefano Salvati.

    Dal 2013 collabora con svariati artisti come il pittore Andrea Benetti e gli attori Lella Costa e Maurizio Cardillo.