Saveria Chemotti

Saveria Chemotti

Saveria Chemotti

    Saveria Chemotti è nata in provincia di Trento, ma vive e lavora a Padova, dove insegna Letteratura italiana di genere e delle donne. Dal 2003 coordina il Forum per le politiche e gli studi di genere dell’Ateneo. Dirige la collana di studi di genere Soggetti rivelati. Ritratti, storie, scritture di donne, per la casa editrice Il Poligrafo, e la collana di narrativa Vicoli. Vie strette secondarie. Paesaggi letterari inesplorati per la casa editrice Cleup. Ha pubblicato La passione di una figlia ingrata (L’Iguana, 2014) e numerosi saggi sulla narrativa e la poesia del Novecento italiano e ha dedicato molte ricerche alla storia e alla cultura delle donne. Principali pubblicazioni: M’ama? Mamme madri matrigne oppure no con A. Bruni e A. Cilento (Il Poligrafo); Donne oggetto e soggetto di studio. La situazione degli Women’s Studies nelle università italiane; L’inchiostro bianco. Madri e figlie nella narrativa italiana contemporanea; Lo specchio infranto. La relazione tra padre e figlia in alcune scrittrici italiane contemporanee; Le graphie della cicogna. La scrittura delle donne come rivelazione;Inquietudini queer. Desiderio, performance, scrittura (con D. Susanetti nel 2012).