Valentina Sturli

Valentina Sturli

Valentina Sturli

    Valentina Sturli

    Nata a Pisa il 7 febbraio 1984, si è laureata in Lettere Classiche alla Scuola Normale Superiore e in Psicologia Clinica all’Università di Firenze, e attualmente è dottoranda in Scienze Linguistiche, Filologiche e Letterarie all’Università di Padova. Si è occupata di letteratura latina tardoantica e di psicologia dinamica, di letterature comparate e scrittura creativa. Ama moltissimo viaggiare però ha paura degli aerei, così è molto amica dei treni. Le piacciono gli alberi da frutto e i giardini, organizzare feste e fingere di vivere nel diciottesimo secolo. Ha scritto saggi su Tertulliano, Michel Houellebecq, Walter Siti e sul cinema horror. I suoi autori preferiti di tutti i tempi sono Marcel Proust e Stephen King.