Germoglia così il vento dalle foglie e dai petali – Un evento floreale per la Giornata Mondiale della Poesia 2023

giornata-mondiale-poesia-2023

Per la Giornata Mondiale della Poesia abbiamo preparato per voi una pioggia di fiori.

Il 31 marzo alle 20.30 siete tutti invitati a Palazzo Di Francia a Treviso, per un evento curato da Paola Bellin con le ospiti Isabella Rizzato, Silvia Molinari, Silvia Battistella e Floralina (Carolina Fioravanti Onesti).

 

Giardini, piante, erbe e frutti: lo sguardo e la cura della poesia ci condurranno al loro mistero.

Con “Il Verso del Fiore”, le parole di Emily Dickinson, tradotte da Isabella Rizzato, anglista, hanno preso forma e colore grazie all’incontro con la pittrice Silvia Molinari e i suoi raffinati acquerelli.

La loro collaborazione si concretizza in questo volume di undici poesie e acquerelli a esse ispirati, in cui i protagonisti sono i fiori e la giardiniera che di loro si è presa cura: Emily Dickinson.

Faremo una passeggiata virtuale nel giardino della poetessa più amata d’America, in cui parole e immagini evocheranno l’atmosfera e la bellezza d’un mondo singolare.

 

“Osserva il pioppo tremulo” è l’opera di Silvia Battistella che esplora il mondo degli alberi e della natura con poesie che hanno il compito di carpire quel che ci sfugge al primo sguardo.

Gli alberi non sono quello che sembrano. La natura non è quella che sembra. Noi umani non siamo quello che sembriamo.

 

Non solo metafore, ci saranno anche fiori reali con i loro petali, gambi e profumi. La floricoltrice Carolina Fioravanti Onesti ci condurrà nel giardino di Floralina dove i fiori vengono cresciuti seguendo i ritmi naturali delle stagioni, in maniera organica e sostenibile. Ci immergeremo in una sensorialità di colori, forme e profumi di una volta, riscoprendo varietà dimenticate, abbinamenti semplici, spontanei, a volte anche scenografici!

Ingresso libero su prenotazione -> PRENOTA UN POSTO

 

 

Condividi e consiglia l'articolo:

Articoli correlati

Ogni storia parla di me

Ripensando alle nostre “autobiografie impossibili”, ecco un articolo che parla del significato del racconto e dell’autobiografia, e di come in ogni forma di scrittura mettiamo sempre, inevitabilmente, noi stessi.

Buona lettura!

Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sul festival
e su tutte le attività durante l’anno!

Iscriviti alla newsletter​

Rimani aggiornato sul festival e su tutte
le attività durante l’anno!