17 ottobre 2020: "Senza un domani, o di una notte meravigliosa"