Matteo Vercesi

Matteo Vercesi

Matteo Vercesi

Critico letterario, dottore di ricerca in Italianistica e Filologia classico-medievale. È condirettore della rivista internazionale “Letteratura e dialetti” (Roma, Serra Editore), direttore di “InAspreRime” (Udine, Campanotto Editore) e redattore di “Studi Mariniani” (Roma, Serra Editore). È inoltre membro del Comitato Scientifico della collana “Biblioteca di letteratura dialettale” della casa editrice Aracne di Roma e della giuria del Premio Antonio Fogazzaro “Poesia edita in lingua italiana e in dialetto”. Nel 2007 ha vinto il Premio Nazionale “Biagio Marin” per la sezione dedicata alla saggistica.
Ha recentemente pubblicato i volumi Biagio Marin e altro Novecento in dialetto veneto (prefazione di Edda Serra, Roma, Aracne, 2013), Un altro Veneto. Poeti in dialetto fra Novecento e Duemila (con Maurizio Casagrande, Roma, Cofine, 2014), Filologia ed ermeneutica. Studi di letteratura italiana offerti dagli allievi a Pietro Gibellini (curato con Marialuigia Sipione, Brescia, Morcelliana, 2015), e Pareti di carta. Scritti su Guido Ceronetti (curato con Paolo Masetti e Alessandro Scarsella, Mantova, Tre Lune, 2015).
Per la casa editrice dirige la collana “Qui e altrove. Manifesti di Poesia contemporanea”.

 

Condividi l'articolo