34 – Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra

34 – Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra

34 – Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra

    Venerdì 13 ottobre – ore 18.30 – Palazzo di Francia

    34 – Cedi la strada agli alberi. Poesie d’amore e di terra

    AUTORE
    Franco Arminio

    Franco Arminio ha raccolto qui una parte della sua sterminata produzione in versi. Il libro ci presenta il suo acuto senso del corpo femminile e del paesaggio. Dopo una sezione dedicata agli affetti familiari, le conclusioni sono affidate a una serie di folgoranti riflessioni sulla poesia al tempo della Rete. I versi di Arminio sono semplici, diretti, senza aloni e commerci col mistero. Ogni verso è una serena obiezione alla scrittura come gioco linguistico, è una forma di attenzione a quello che c’è fuori, a partire dal corpo dell’autore, osservato come se fosse un corpo estraneo. L’azione cruciale è quella del guardare: “Io sono la parte invisibile del mio sguardo”.

    Cedi la strada agli alberi è un’opera raffinata e popolare, in cui ecologia e desiderio, passioni intime e passioni civili si intrecciano con la precisione dei suoi libri in prosa.

    INTRODUCE
    Paola Bellin