Corridoio o finestrino? Prenota un posto vicino a Sammy

sammy-basso

Giovedì 13 ottobre alle ore 20:30 al Multisala Corso a Treviso si terrà l’evento che aprirà i tradizionali quattro giorni del secondo weekend d’ottobre della nona edizione di CartaCarbone festival. 

Un evento in prima serata frutto di virtuose sinergie.

Un viaggio dentro alla storia di Sammy Basso. Biologo italiano, dice di lui il web. Sammy ancora di più è un esploratore, un promotore  della ricerca scientifica, portatore di una sindrome che si chiama: cambiamento. 

Per la precisione l’adattamento al cambiamento, proprio come si muove nel mondo il suo animale totem. La sua prima bestiola domestica fu infatti una salamandra. Il piccolo anfibio urodelo, è divenuto nel 2005 il simbolo dell’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso APS ONLUS con la spinta di far conoscere la rara malattia da cui è affetto, di sostenere la ricerca e avere quante più occasioni per diffondere viscerali riflessioni sulla vita.

 

Giovedì 13 ottobre CartaCarbone organizza una serata con Sammy nuda di sovrastrutture. Niente se non le luci sul palco del Cinema Corso – che quest’anno apre le sue porte trasformando il suo senso originario e diventando un contenitore sensibile di eventi culturali – dove Sammy si racconterà stimolato dagli ospiti protagonisti della città, del mondo sportivo e imprenditoriale che saliranno sul palco occupando le sedie libere affianco a lui.

Nessuna coreografia può rendere più intenso un centro guadagnato con una tenacia che trapassa ogni filtro.

I suoi passi verso la ricerca, la sua consapevolezza nel testare i farmaci sperimentali, il suo viaggio in America, ma anche le sue riflessioni su un mondo in guerra. 

Un invito quello che l’organizzazione di CartaCarbone festival 2022 vuole sostenere per esplorare mondi sconosciuti: quelli dell’inevitabile accidentalità di chi nasce portando una diversa abilità nell’esistenza, ma anche quelli di chi concretamente si attiva verso chi verrà dopo, perché giovino dei risultati conquistati dai predecessori. Questo è uno dei propellenti di Sammy Basso.

Giudizio, barriere emotive, insicurezze, persino i conflitti perdono il loro egoico significato dirottando l’ordine delle importanze per avvicinarsi al nucleo.

Con questa serata vorremmo lasciare un segno, tutti uniti nell’intento di Marco Varisco, maestro vetraio sensibile alla tematica, presidente fondatore di Undici di Marca, nel promuove incontri virtuosi tra gli imprenditori amici che colgono ogni occasione per Dare. 

Tra le vie di Treviso, trasformando agenti accidentali in opportunità CartaCarbone, il festival letterario della città all’alba del suo decimo anno di attività culturale nel territorio, ha annullato l’evento di apertura originariamente in programma, per cause indipendenti dal Festival e con la regia di Treviso Città & Storie e le sue persone, ha fortemente voluto favorire uno scenario di grande apertura sociale.

Sammy ha trovato nello studio il fulcro per capire di sé, per distribuire parole allargate alla moltitudine per raggiungere in tutte le lingue un messaggio di concreta realizzazione di vita. 

Giovedì 13 ottobre alle 20:30 sarà una buona occasione per raccogliere fondi per la ricerca. Tutto il ricavato della serata verrà devoluto a favore della A.I.Pro.Sa.B APS ONLUS. Ma siamo lì anche per imparare qualcosa in più su questi Tre Visi territoriali che ci portiamo appresso per discendenza.

Che prospettiva di vita c’è per chi è colpito da Progeria? Per quanto se ne sapeva nel 1995, l’anno di nascita di Sammy Basso, non più dell’adolescenza. 

Oggi Sammy ne ha 27 di anni, è un uomo che materializza gratitudine in ogni occasione e quando si parla di ricerca, sperimentazione e benefici, sollevato da intelligenza e ironia alla domanda: Sammy, il Prosecco puoi berlo? è capace di rispondere non so, ma potrei scoprire che mi fa pure bene.

Giovedì, 13 ottobre alle 20:30 al Multisala Corso prenota il tuo posto vicino a Sammy: ccf9.eventbrite.com.

Ulteriori info, segui l’evento: https://www.cartacarbonefestival.it/speaker/corridoio-o-finestrino-prenota-un-posto-vicino-a-sammy-prima-serata/

 

Condividi e consiglia l'articolo:

Articoli correlati

Ogni storia parla di me

Ripensando alle nostre “autobiografie impossibili”, ecco un articolo che parla del significato del racconto e dell’autobiografia, e di come in ogni forma di scrittura mettiamo sempre, inevitabilmente, noi stessi.

Buona lettura!

Leggi tutto

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sul festival
e su tutte le attività durante l’anno!

Iscriviti alla newsletter​

Rimani aggiornato sul festival e su tutte
le attività durante l’anno!